comunitamontebello logo


struttura


In occasione alla pubblicazione del Decreto Assessoriale del 19 gennaio 2011 che consente l'apertura di nuove comunità terapeutiche per soggetti dipendenti da sostanze d'abuso, è stata fondata una Cooperativa Sociale orientata al recupero delle persone con problemi di dipendenze patologiche, che mira all'attivazione di un intervento principalmente professionale, ad oggi, risultato carente, in quanto le iniziative sono state legate maggiormente al mondo cattolico o di tipo assistenziale, questo proprio per mancanza di criteri legislativi di riferimento. Su tale criticità, superata dal nuovo decreto regionale si basa l'istituzione della Cooperativa Il Quadrifoglio, che essendo cooperativa di tipo sociale, si inserisce nel terzo settore come intervento territoriale. Sulla base, del fabbisogno sia regionale che nazionale, la cooperativa istituisce la Comunità Montebello che si muove nell'ottica non solo riabilitativa, sino al reinserimento lavorativo, ma anche preventiva laddove l'intervento professionale e competente ridurrebbe il rischio di recidiva e dunque di reiterazione di programmi terapeutici con gli stessi utenti. La collaborazione con la magistratura inoltre favorirebbe l'esigenza attuale in Italia di ridurre le presenze nelle carceri di soggetti che hanno commesso reati minori, in relazione alla problematica di dipendenze patologiche.


"Scegliere la vita si può"



Servizio civile universale ONLINE Bando 2019 Servizio civile universale
Scadenza: Ore 14:00 del 17 Ottobre 2019
Attivo il bando per la selezione di 39.646 operatori volontari da impiegare in 3.797 progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero.

Presso la Comunità Montebello di Giarre è possibile partecipare al progetto intitolato:
“DALLA DIPENDENZA AL RECUPERO”

I posti disponibili sono per n. 4 Volontari Per visionare il bando, scegliere il progetto e presentare la tua candidatura consulta il sito: www.scelgoilserviziocivile.gov.it
Crea il tuo SPID, necessario per presentare la domanda che quest’anno, potrà essere inviata esclusivamente attraverso la piattaforma DOL Si potrà raggiungere la piattaforma DOL direttamente da https://domandaonline.serviziocivile.it
E’ possibile visualizzare il progetto e le sedi di attuazione sulla nostra pagina dedicata






dona il tuo 5x1000